Scariche atmosferiche

Articoli, News, PDF, Prodotti, Webinar su Scariche atmosferiche.

Gli ultimi articoli e news su Scariche atmosferiche

Martin Endrizzi

Sistemi di protezione da fulmine per impianti ad idrogeno

Il workshop offrir una panoramica generale sulla protezione da fulmini di impianti ad idrogeno, illustrando le normative vigenti, i criteri di progettazione per infine illustrare la corretta scelta e il dimensionamento delle misure di protezione contro il fulmine da adottare.

Dehn

Protezione contro il fulmine in ambienti con rischio di esplosione

La protezione contro il fulmine, soprattutto in ambienti con rischio di esplosione, una parte fondamentale per la sicurezza degli impianti, garantendo e mantenendo la loro operativit, ma soprattutto indispensabile per garantire la sicurezza delle persone in ogni loro processo di lavoro.

Dehn

La protezione contro il fulmine negli impianti ad idrogeno

La protezione contro il fulmine, soprattutto per impianti ad idrogeno, una parte fondamentale per la sicurezza degli impianti, garantendo e mantenendo la loro operativit, ma soprattutto indispensabile per garantire la sicurezza delle persone in ogni loro processo di lavoro.

Dehn Italia

Lightning protection systems for gas pressure control and measurement systems

- Risk analysis - Determination of the current state - Risk analysis of the gas pressure control and measurement system - Internal lightning protection - Lightning equipotential bonding - Surge protection

Dehn Italia

Lightning and surge protection for hazardous areas

- Protection concept - External Lightning protection system - Air-termination systems - Down conductors - Separation distance - Shielding of buildings - Surge protection in hazardous areas - Other selection criteria for surge protective devices in intrinsically safe measuring circuits

Mouser
DEHN

Partner affidabile nella protezione contro il fulmine

La protezione contro il fulmine, soprattutto in ambienti con rischio di esplosione, una parte fondamentale per la sicurezza degli impianti, garantendo e mantenendo la loro operativit, ma soprattutto indispensabile per garantire la sicurezza delle persone in ogni loro processo di lavoro. L'elevata energia della corrente di fulmine pu provocare danni alle strutture e agli impianti, pu provocare scintille pericolose in zona con rischio di esplosione o pu guastare apparecchiature elettriche ed elettroniche, mettendo in serio pericolo la sicurezza degli impianti ma soprattutto delle persone che operano al loro interno.

Dehn Italia

Sistemi di protezione contro fulmini e sovratensioni per aree con rischio di esplosione

Nell'ambito della famiglia di prodotti per la protezione da sovratensioni, proponiamo soluzioni per la protezione di sistemi fino a 1.000 V AC/1.500 V DC contro sovratensioni causate da scariche atmosferiche e operazioni di manovra.

Dehn Italia

Decoupler DASD

The powerful decoupling unit DASD provides permanent protection in case of overvoltages (lightning strikes, temporary, long-duration). Dangerous AC voltages are limited to a level that is safe for people and systems.

Dehn Italia

DEHNventil: L'originale

Il nuovo scaricatore per corrente di fulmine DEHNventil sostituisce le esecuzioni obsolete, garantendo anche in futuro la massima compatibilit. Inoltre, tutte le esecuzioni del DEHNventil sono ora dotate di un contatto di telesegnalamento, semplificando notevolmente la scelta del prodotto.

FINDER

Protezione degli impianti: scaricatori di sovratensione per

Finder presenta la Serie 7P, gamma di scaricatori di sovratensione adatta ad applicazioni residenziali/terziarie e industriali. Per una protezione ottimale degli impianti elettrici necessario, oltre all'impiego di interruttori differenziali e magnetotermici, prevedere l'installazione di scaricatori di sovratensione o SPD (Surge Protection Device). Questi componenti, posizionati all'interno del quadro principale e/o secondario, sono progettati per proteggere le apparecchiature, gli impianti e i beni contenuti all'interno degli edifici da sovratensioni causate da correnti dirette, di manovra o indotte dai fulmini durante l'attivit temporalesca.

Gli ultimi webinar su Scariche atmosferiche

Martin Endrizzi

Protezione da fulmine per impianti ad idrogeno

Obblighi normativi e soluzioni innovative per soddisfare le esigenze della protezione da fulmine per impianti ad idrogeno. In questo webinar vedremo cosa sono le protezioni da fulmine e perch sono importanti

Manuela Marzadori

Aspetti normativi della CEI EN 62305 in ambienti Atex

- Valutazione del rischio da scariche atmosferiche CEI EN 62305-2 - Progettazione ed installazione impianto LPS in presenza di zone Atex CEI EN 62305 3

Altri contenuti su Scariche atmosferiche

Leonardo Roncarati

Realizzazione impianti di protezioni da scariche atmosferiche in ambiente petrolchimico con aree ATEX esposte al fulmine

(in lingua inglese) Petrochemical plant with exposed ATEX areas, air-termination rods on PPI masts (and double rods on reinforced PPI masts) with integrated down-conductor. Vibrated reinforced concrete structure used as natural down-conductor element.

Leonardo Roncarati

Analisi critica delle strutture e dimensionamento corretto del sistema di protezione

LPS necessario solo se importante evitare il punto caldo dimpatto del fulmine sulla copertura (pannelli sandwich con coibentazione infiammabile, aree Atex o elevato carico dincendio allinterno). I materiali che compongono la struttura presentano una bassissima resistenza, leventuale sistema di captazione deve essere la via preferenziale ed esclusiva e sovrastare questa condizione: - i captatori (no maglie appoggiate, solo aste o funi sospese) devono essere posizionati in modo da essere lunico punto dimpatto possibile - proteggere camini con aste su ancoraggi isolati - dimensionare con il metodo della sfera rotolante (con raggio in base a LPL richiesto)

Jochen Runggaldier

Protezione contro le scariche atmosferiche di giunti e flange isolanti per pipelines con protezione catodica

Lapplicazione di spinterometri di sezionamento a protezione dei giunti e delle flange una pratica usuale, ma affinch le protezioni lavorino efficacemente garantendo lintegrit di questi componenti sono richieste delle attenzioni installative che verranno illustrate grazie ad un approccio analitico supportato da misure di tipo sperimentale, avendo poi modo apprezzare le soluzioni specifiche sviluppate da DEHN, come la Coax-Connection Box EXFS.

Dehn Italia

Protezione da fulmini e sovratensioni

DEHN, marchio leader del mercato, il simbolo di unattivit imprenditoriale a gestione famigliare, operante a livello mondiale nel settore elettrotecnico, con circa 1.600 impiegati in tutto il mondo; offre prodotti e soluzioni del tutto innovativi, unitamente a servizi a tutto campo, nel settore dei sistemi di protezione contro i fulmini e sovratensioni, nonch apparecchiature di protezione. DEHN incentra la sua attivit professionale sui sistemi di protezione per impianti tecnologici per gli edifici, nel settore del trasporto, delle telecomunicazioni e nel settore dei processi produttivi, nel settore fotovoltaico e delle turbine eoliche ecc.

Leonardo Roncarati

La protezione contro i fulmini negli stabilimenti a rischio di incidente rilevante

Quando il dimensionamento dellLPS esterno fatto con il metodo della sfera rotolante, non ha nessuna importanza la dimensione della maglia, ma deve essere verificato che la sfera con raggio corrispondente al livello di protezione richiesto non tocchi mai la struttura, ma solo limpianto di captazione. Nelle strutture con zone Atex inoltre necessario che il sistema di protezione sia in grado captare il fulmine fuori da dette zone in quanto lo scintillio nel punto dimpatto sarebbe fonte dinnesco. Il sistema a fune o ad aste prevede che solo limpianto di captazione sia interessato dal fulmine.

Salvatore Brandonisio

Protezione da fulmini e sovratensioni di impianti petrolchimici e sistemi di processo

Per ridurre la perdita dovuta al fulmine, pu essere necessario adottare misure di protezione. Se esse siano necessarie e quali caratteristiche debbano avere, dovrebbe essere determinato attraverso la valutazione del rischio. Il rischio, definito nella norma CEI EN 62305 come la probabile perdita annua media dovuta al fulmine in una struttura. Al fine di valutare se la protezione sia o meno necessaria, deve essere effettuata la valutazione del rischio in accordo con la procedura indicata nella norma CEI EN 62305-2 (CEI 81-10/2). Focus sull' uso di un LPS esterno isolato che dovrebbe essere preso in considerazione quando gli effetti termici ed esplosivi nel punto d'impatto, o nei conduttori percorsi dalla corrente di fulmine, possono causare danno alla struttura o al suo contenute.

Leonardo Roncarati

Scariche atmosferiche da non sottovalutare. Metodologia e consigli per la realizzazione dimpianti di protezione ad arte

I rischi in gioco; considerazioni sulla verifica dei rischi da fulminazione; dimensionamento degli impianti di protezione mediante il metodo della sfera rotolante; consigli ed esempi dinstallazione.

Roncarati

Scariche atmosferiche, un pericolo da non sottovalutare

Metodologia dapproccio e consigli per la realizzazione dimpianti di protezione a regola darte. Lesperienza acquisita in oltre 29 anni di presenza sul mercato ha consentito di creare Soluzioni Innovative di Protezione contro i Fulmini. La posizione dei captatori deve essere individuata applicando uno dei seguenti metodi: - il metodo dellangolo di protezione, - il metodo della sfera rotolante - il metodo della maglia. Presentazione dei dispositivi di captazione e livello di protezione. Metodo della sfera rotolante. Casi concreti di applicazione.

Walter Biffi

Protezione da fulmini e sovratensioni in impianti con pericolo di esplosione

Analisi delle Protezioni degli impianti da Fulmini: - Impianti parafulmini - Messa a terra - Equipotenzialit Analisi delle Protezioni degli impianti da Sovratensione: - Scaricatori per corrente da fulmine e limitatori di sovratensione - Spinterometri di sezionamento - Equipotenzialit antifulmine Analisi protezione Antifortunistica: - Dispositivi di messa a terra ed in corto circuito - Rilevatori di tensione e comparatori di fase, fioretti di manovra Presentazione del principio di protezione in aree pericolose Prodotti e applicazioni settore petrolchimico Esempi di applicazione Sistemi in zona EX

Roncarati

Scariche atmosferiche,un pericolo da non sottovalutare. Metodologia dapproccio e consigli per realizzazione dimpianti.

I rischi in gioco; verifica dei rischi di fulminazione secondo IEC EN 62305 II edizione effettuati col programma Flash by CEI versione 4.0; dimensionamento degli impianti di protezione mediante il metodo della sfera rotolante; consigli ed esempi dinstallazione.

Circuito Eiom